Comprare con bitcoin e le altre cripto: i vantaggi per chi compra e per chi vende

Quali sono i vantaggi di comprare con bitcoin, ethereum o altre criptovalute? Quali sono i vantaggi che può ottenere sia chi compra online, sia chi vende?

Un vantaggio indubbio è quello legato alla velocità ed al basso costo della transazione: i due aspetti sono legati e ne abbiamo parlato nell’articolo su come decidere il costo di transazione con bitcoin, ma la vera grande opportunità è legata alla possibilità di creare smart contracts legati all’acquisto online, come accennato nell’articolo relativo alle molteplici applicazioni della blockchain.

Un tipico smart contract che si può utilizzare nell’e-commerce funziona in 4 fasi:

  1. L’acquirente decide di ordinare un prodotto online
  2. Al momento dell’ordine effettua un pagamento in bitcoin, ethereum o altre criptovalute
  3. La cifra pagata viene “parcheggiata” su un indirizzo neutrale
  4. Al momento della consegna tramite corriere del prodotto all’acquirente, il pagamento, in automatico, viene trasferito al venditore

Questo sistema è vantaggioso per entrambe le parti coinvolte: il compratore non corre il rischio che il venditore sia disonesto e non spedisca il prodotto; il venditore ottiene il denaro immediatamente al momento della consegna del prodotto, e non dopo un mese come avviene normalmente con gli acquisti via carta di credito (anche 2 mesi se vende attraverso Amazon). Il tutto con una commissione inferiore rispetto a quella delle carte di credito.

Per automatizzare questo tipo di compravendite è nata una società specializzata, che si chiama Modultrade, e si propone di rendere sempre più facili le compravendite, dal singolo prodotto alle intere navi container, attraverso le criptovalute.

Modultrade, come funziona

Lo scopo di Modultrade è di applicare smart contract col funzionamento appena descritto, a tutti i tipi di commercio che prevedano un pagamento a distanza, un trasporto ed una consegna. Per “tutti i tipi” intendiamo dall’acquisto di un singolo prodotto su un sito di e-commerce alla spedizione di intere navi container, adeguando di volta in volta le procedure.

comprare con bitcoin

 

Per quel che riguarda l’utente di tutti i giorni, quindi l’acquisto di singoli prodotti, è già possibile comprare e vendere attraverso il “market” interno su cui chiunque può mettere in vendita dei prodotti. A breve saranno disponibili i plug-in per incorporare questo tipo di pagamento su qualsiasi tipo di sito di e-commerce esistente.

E’ possibile comprare e vendere in Ethereum, Bitcoin, MTRc ed Euro. Se si compra direttamente in Euro ci possono essere perdite per il doppio cambio da euro a criptovalute, ma per i primi venditori italiani che si registreranno sul market di Modultrade sarà possibile usufruire dell’incasso direttamente in Euro, gratuitamente. Per chi non è pratico dell’utilizzo di Bitcoin o Ethereum, è possibile utilizzare il semplicissimo wallet online di Modultrade, che serve anche se si vuole utilizzare i MTRc.

MTRc è il token con cui Modultrade ha raccolto capitali con la sua ICO. Il MTRc viene mantenuto ad un valore molto stabile: questo rappresenta un vantaggio per chi non vuol essere esposto alle variazioni di valore di Bitcoin o Ethereum. In programma per il prossimo futuro, l’emissione di criptovalute legate al valore di Dollaro, Euro o Franco Svizzero, le cosiddette stable-coin, che hanno lo stesso scopo del MTRc, ossia sterilizzare le oscillazioni di valore delle maggiori cripto.

Abbiamo provato a fare un acquisto con Modultrade e nei prossimi giorni pubblicheremo un completo tutorial.

Articoli collegati