Come avere i Bitcoin attraverso il mining, il trading o gratuitamente

Come avere Bitcoin oggi? Ormai le criptovalute sono sulla bocca di tutti, ma non è ancora chiaro come poter iniziare a possedere questa (ed altre) crypto. In questo articolo vogliamo darti delle indicazioni pratiche su come poter iniziare, anche senza soldi.

Innanzitutto va fatta una precisazione: il Bitcoin è la criptovaluta per eccellenza, creata da Satoshi Nakamoto nel 2009.


Rispetto alle valute più classiche, il Bitcoin non fa uso di particolari meccanismi finanziari né tantomeno di una banca centrale. Il suo valore è determinato unicamente dal rapporto tra domanda e offerta. Proprio per questo viene considerato dagli esperti di finanza più come un prodotto finanziario ad alta volatilità rispetto che come una vera e propria moneta.

Per gestire i Bitcoin è assolutamente necessario avere un wallet, in italiano portafoglio. Per ottenerlo, solitamente ci si deve affidare a particolari software o piattaforme che talvolta consentono anche di operare in maniera diretta nel settore delle criptovalute.

Come avere i Bitcoin: tutti i metodi

Detto ciò, come è possibile ottenere Bitcoin? In realtà esistono diversi metodi.


Mining

Il primo, il più logico, riporta al mining. Essendo una valuta indipendente, per poter far esistere la propria struttura essa si basa su dei client che partecipano attivamente alla sua esistenza “prestando” parte della loro potenza di elaborazione.

A intervalli precisi, la rete Bitcoin crea e distribuisce una certa quantità di valuta che dona a chi offre macchinari per il sostentamento della rete. Tale operazione è, appunto, detta mining. Nonostante la distribuzione sia piuttosto casuale, più potenza un singolo utente dona alla rete, più ha possibilità di guadagnare una quantità variabile di Bitcoin.

Partecipare al mining dei Bitcoin, al giorno d’oggi, è una pratica consigliata solo a chi è dotato di piattaforme e computer particolarmente potenti. Sperare di minare con un computer normale infatti, richiede solitamente più energia elettrica rispetto a quanti potenziali Bitcoin possa ricevere. Non è comunque il caso di arrendersi, visto che esistono diversi altri metodi per poter mettere mano alle criptovalute (non solo Bitcoin, dunque).

Il trading

Il trading online di Bictoin è una pratica particolarmente diffusa che, al giorno d’oggi, è molto più diffusa dello stesso mining. A patto di avere un account su una piattaforma online che consente questo genere di operazione finanziaria, è possibile acquistare e vendere la criptovaluta ed eventualmente conservarla nel proprio wallet.

Trattandosi di un prodotto finanziario altamente volatile, è sempre bene fare grande attenzione alle eventuali variazioni ma, detto ciò, chi ha una certa dimestichezza con i mercati finanziari, può trovare questo tipo di trading estremamente interessante.

Mezzo di pagamento

Un altro mezzo per avere i Bitcoin è accettarli come pagamento. Chi ha una propria attività, soprattutto online, può infatti decidere di accettare come la criptovaluta come forma di pagamento. Allo stesso modo esistono degli store online che accettano Bitcoin come formula di pagamento.

Per poter rendere la tua attività (anche fisica) adatta ad accettare pagamenti in Bitcoin è necessario:

  • ottenere un wallet abbinato all’attività
  • stampare il codice QR ad esso abbinato e sistemarlo vicino al registratore di cassa o riportarlo nel sito online come metodo di pagamento
  • ricordarsi di pubblicizzare il fatto che si accettano Bitcoin (il che può rivelarsi anche una buona attrattiva per nuovi clienti).

Prestare Bitcoin

Ebbene sì, è possibile anche semplicemente prestare Bitcoin per ottenere un piccolo guadagno tramite interessi. A svolgere questo compito vi sono alcuni servizi online che, tramite la tecnologia peer-to-peer, fanno da intermediari.

Il prestito così effettuato, funziona a grandi linee come quelli effettuati con la valuta classica. Naturalmente bisogna tenere conto delle fluttuazioni della criptovaluta e del tempo di restituzione del prestito. Non è detto che questa mossa sia particolarmente azzeccata… tutto dipende dal mercato e dalle sue evoluzioni.

Ottenere Bitcoin gratuitamente

Esiste poi un metodo che consente di guadagnare Bitcoin senza acquistare o vendere nulla (qui una lista di metodi). Alcune piattaforme come Bitfortip o Coinworker, offrono la possibilità di incassare criptivaluta semplicemente svolgendo alcune azioni precise. Naturalmente non si tratta di cifre enormi, ma comunque di un ottimo modo per cominciare a prendere dimestichezza con il settore.

Solitamente i lavoretti proposti sono molto semplici e consistono nel visitare un sito o compiere delle azioni piuttosto basilari. Il rapporto tempo speso e guadagno non è molto conveniente, ma si tratta comunque di un esperimento interessante.