Rimesse internazionali senza commissioni con gli Stablecoin

Come trasferire valore alla propria famiglia all’estero utilizzando lo stablecoin A-EUR con l’e-wallet MT Wallet senza un conto bancario d’appoggio, a costi abbordabili o anche gratuitamente.

Pur essendo un mercato molto rilevante – $ 200 miliardi l’anno – oggi le rimesse sono ancora ostinatamente costose – fino al 15,76% dell’importo inviato.  Funzionano ancora secondo logiche lontane dall’inclusione finanziaria e con un processo di pagamento lento, complesso ed oligopolistico.


Di recente ModulTrade ha integrato lo stablecoin A-EUR nel suo e-wallet digitale, l’MT Wallet, così permettendo di inviare valore in A-EUR ovunque, real-time e senza costi. Ciò può semplificare notevolmente la vita agli utenti che vogliono fare delle rimesse internazionali.

 

  • L’A-EUR è uno stablecoin che emula l’Euro, permettendo di usufruire di tutti i vantaggi delle criptovalute (come la trasparenza, la sicurezza, la privacy), evitando le problematiche di volatilità dei prezzi.
  • Gli utenti dell’MT Wallet possono facilmente inviare e ricevere A-EUR gratuitamente sul loro e-wallet.

 

Cosa sono le rimesse e quanto sono rilevanti?

Il mercato globale delle rimesse è molto rilevante – Più di $200 miliardi all’anno

Le rimesse sono i risparmi privati di lavoratori e famiglie all’estero che vengono spesi nel loro paese d’origine per cibo, vestiti e altre spese. Una rimessa viene inviata da un lavoratore migrante nel suo paese d’origine per sostenere la sua famiglia. Ogni anno vengono inviati più di $ 200 miliardi di rimesse a livello globale. Per alcuni paesi, in particolare i paesi in via di sviluppo, le rimesse costituiscono una parte considerevole del loro PIL.


Quanto costa inviare una rimessa?

L’invio di una rimessa è molto costoso oggi – fino al 15,76% dell’importo inviato

Il costo medio globale di una rimessa di 200 dollari è il 7.01% dell’importo inviato, con l’Africa subsahariana che rimane la regione più costosa per inviare denaro (8,97% in media) ed il Sudafrica che rimane il singolo Paese più caro (15,76% in media). Le banche restano il canale più costoso, con un costo medio del 10.53%. Con importi al di sotto dei 200 dollari le cose vanno di male in peggio.

Inoltre, è stata stimata un’opportunità persa nel mercato delle rimesse di $32 miliardi all’anno proprio a causa dei costi di transazione troppo elevati.

Quali sono gli altri punti dolenti delle rimesse?

Oltre ad essere così care, le rimesse non permettono una grande inclusione finanziaria e funzionano secondo processi lenti, complessi ed oligopolistici.

Infatti, ad oggi l’invio di una rimessa è un processo:

  • che esclude miliardi di persone senza un conto bancario in alcune regioni del mondo
  • che richiede tempo  – le rimesse potrebbero richiedere 3 o più giorni per raggiungere i destinatari, in quanto vengono elaborate manualmente da un numero limitato di istituti fidati
  • complesso – un singolo trasferimento passa attraverso più intermediari fino a raggiungere la sua destinazione finale
  • oligopolistico – nelle mani di un numero limitato di istituzioni fidate che elaborano le rimesse attraverso i confini nazionali

Come posso invece effettuare una rimessa utilizzando l’A-EUR?

Immaginiamo di voler inviare 50 euro a un parente all’estero..

Con il Wallet MT è possibile trasferire valore in A-EUR ovunque, in tempo reale e gratuitamente.

Il parente in questione potrebbe ricevere 50 A-EUR in tempo reale, senza convertirli in valuta locale e senza perdere una percentuale importante in commissioni.

Tutto ciò che occorre è l’indirizzo e-wallet del destinatario per potergli far arrivare 50 A-EUR dal proprio MT Wallet e:

  • Ciò avverrebbe in pochi secondi e gratuitamente (non ti verrebbe addebitata alcuna commissione per l’invio)
  • La transazione potrebbe essere facilmente rintracciata dal destinatario o da te stessi 24/7 con Etherscan
  • A differenza di una transazione con carta di credito, nessuno dei propri dati personali verrebbe utilizzato (nessun rischio di furto di identità)
  • La transazione avverrebbe in modo P2P (fra il mittente ed il ricevente) sulla blockchain, senza coinvolgere terze parti (migliore privacy e confidenzialità della transazione)

Dopo aver ricevuto gli A-EUR, il destinatario avrebbe la libertà di scegliere tra:

  • convertirli in valuta fiat sul suo conto bancario
  • mantenerli in maniera sicura sul proprio MT Wallet, ad esempio per fare altri pagamenti in A-EUR all’occorrenza

In questo secondo caso, il trasferimento di valore avverrebbe in una maniera del tutto gratuita.

Serve un conto bancario?

No. Finché non si vuole cambiare in valuta fiat, non è necessario un conto bancario per ricevere l’importo, il che significa anche che:

  • non è necessario mantenere un conto bancario in euro o convertire i soldi in valuta locale
  • non è necessario essere soggetti ai termini e alle condizioni di una banca (e alle sue commissioni)

Sì, ma come posso inviare A-EUR a qualcuno in pratica?

L’abbiamo provato per voi.

Dal proprio MT Wallet occorre cliccare sui tre punti accanto al proprio saldo in A-EUR. Dal menu a tendina occorre quindi selezionare “Send A-EUR”

rimesse-internazionali-senza-commissioni-con-stablecoin-1

A questo punto bisogna digitare l’importo che si desidera inviare e fornire l’indirizzo di e-wallet a cui si desidera inviare gli A-EUR. Selezionare la casella sottostante e fare clic su Send. Questo è quanto.

rimesse-internazionali-senza-commissioni-con-stablecoin-2

E se qualcuno all’estero volesse richiedere e ricevere valore sul proprio MT Wallet?
Abbiamo provato a fare anche questo

Innanzitutto occorre fare log in sul proprio MT Wallet.

Cliccare sui tre punti vicini al proprio saldo in A-EUR e selezionare “ Receive A-EUR”.

rimesse-internazionali-senza-commissioni-con-stablecoin-3

Nella prossima schermata è possibile vedere e copiare il proprio indirizzo di e-wallet per l’A-EUR. Basta poi inviare questo indirizzo alla controparte a cui si richiede l’invio di A-EUR. Oppure, per una maggiore comodità, si può sempre utilizzare il codice QR che viene generato.

rimesse-internazionali-senza-commissioni-con-stablecoin-4

E invece per convertire l’A-EUR direttamente in Euro or in qualche altra criptovaluta?

Ad oggi, l’A-EUR può essere convertito in:

 

  • Euro sul proprio conto bancario (IBAN) tramite  MrCoin
  • Occorre andare su MrCoin.eu e cliccare su “Sell cryptocurrencies”

rimesse-internazionali-senza-commissioni-con-stablecoin-5

  • Attualmente MrCoin sta aggiornando il suo sito web per semplificare il processo. Nel frattempo gli utenti possono utilizzare il modulo rappresentato nell’illustrazione sotto.

rimesse-internazionali-senza-commissioni-con-stablecoin-6

  • Occorre compilare questo modulo selezionando A-EUR ed EUR nei campi relativi alla valuta di partenza ed a quella di destinazione.

rimesse-internazionali-senza-commissioni-con-stablecoin-7

  • Occorre poi inviare il modulo di richiesta una volta compilato. Si verrà poi contattati da MrCoin per procedere all’operazione.
  • Bisogna poi ricordarsi che, per la conversione da criptovaluta a valuta fiat, sarà necessario fare un controllo KYC prima del cambio. Se vi interessano la KYC policy di MrCoin ed i relativi KYC levels, li trovate qui.
  • ETH su  Augmint
  • BTC ed ETH direttamente sull’
  • MT Wallet

Che altro posso fare con l’A-EUR e dove conviene?

  • In e-commerce, per comprare e vendere beni in modo sicuro ed economico
  • gli acquirenti non devono lasciare i dati delle loro carte di credito, riducendo il rischio di essere esposti a frodi
  • i venditori non sono legati alle tempistiche di rimborso delle carte di credito, incassando immediatamente (è una questione di secondi, non di giorni) e ad un costo molto inferiore rispetto ai tradizionali strumenti di e-commerce
  • Non c’è neanche bisogno di un conto bancario d’appoggio per iniziare a vendere sull’MT Market, un account di MT Wallet è sufficiente.
  • Per gestire il rischi di cambio
  • Per proteggersi dal rischio di cambio senza dover aprire un conto in valuta straniera se vivi in paesi ad alta inflazione o dove ci sono grandi fluttuazioni nel tasso di cambio (ad es. Venezuela, Argentina, ecc.)
  • Per proteggere il proprio portafoglio di criptovalute senza cambiare in valuta fiat se ci si attende un deprezzamento delle cripto.
  • Per ottenere un prestito legato all’Euro utilizzando come garanzia degli ETH  mantenendo quindi la propria posizione in ETH)
  • in tempo reale
  • senza alcuna istruttoria per l’ottenimento del credito

Leggi anche l’articolo: Come usare un wallet in modo sicuro e sfuggire alle truffe online.